Imposta come pagina iniziale

sabato, 23 settembre

Come riconoscere l'impotenza?

piepryna artykuł

Le disfunzioni erettili in Europa affliggono un uomo su tre. La mancanza di erezione e la diminuzione della libido, tuttavia, non sono sempre segno di impotenza. Scopri come riconoscere l'impotenza e quando iniziare il trattamento.

L'impotenza affligge gli uomini che lottano da molto tempo con le disfunzioni erettili. Un'incapacità continua di avere rapporti sessuali (della durata di 2-3 settimane) è il primo sintomo di disturbi gravi. Anche se l'impotenza è associata principalmente a persone anziane, le ricerche dimostrano che i pazienti più giovani hanno appena... 18 anni. Come proteggersi contro la perdita della virilità?

Meglio prevenire che curare

Il gruppo di disturbi che contribuiscono all'impotenza non si manifesta mai improvvisamente. Nella fase iniziale è possibile osservare erezioni parziali, difficoltà nel raggiungere l'erezione o frequente mancanza di eiaculazione. Non è consentito sottovalutare tali sintomi – le statistiche mostrano, che il 41% delle disfunzioni erettili non curate si trasforma in impotenza! Se noti un peggioramento della potenza sessuale, una diminuzione della libido ed un calo delle prestazioni sessuali, è il momento di prendersi cura della tua virilità.

Cause di disturbi imbarazzanti

Specialisti suddividono le cause delle disfunzioni erettili in due gruppi fondamentali:

- di natura fisica (ad es. malattie cardiovascolari)
- di natura psichica

Perdita di soddisfazione dalla vita sessuale, spesso causata da stress e depressione. In questo caso può essere necessario rivolgersi ad uno psicologo o un sessuologo. Le disfunzioni erettili di natura psicologica affliggono il più delle volte giovani – che vivono in corsa costante e che a letto lottano per la posizione di maschio alfa. La paura di non riuscire a soddisfare la compagna, la mancanza di soddisfazione nel ruolo maschile può essere determinante e può portare a gravi disfunzioni erettili.

La causa di problemi legati alla potenza sessuale può essere individuata anche nel cattivo stato di salute dell'organismo. Ipertensione, malattie cardiovascolari o diabete possono ridurre l'efficienza sessuale maschile persino dell'80%.

Come recuperare la virilità perduta?

Il trattamento dell'impotenza è un processo adeguato alle cause dei disturbi ed alle attitudini individuali dell'uomo. In alcuni casi è necessario un trattamento ormonale specialistico per equilibrare il livello di testosterone. Se le disfunzioni erettili sono di natura psichica, si consiglia di rivolgersi ad un sessuologo, che consiglierà una terapia individuale ed aiuterà a trarre soddisfazione dal sesso.

Sul mercato sono disponibili molti farmaci per la potenza sessuale, che ripristinano erezioni vigorose e durature. I preparati per i problemi di potenza sessuale con ginseng ed l-arginina, aiutano a sbarazzarsi dei disturbi e riconquistare l'efficienza sessuale perduta.

5 modi per curare l'eiaculazione precoce

Una troppo rapida conclusione delle scintille amorose, può scoraggiare efficacemente rapporti futuri. Il controllo del proprio corpo a volte può essere difficile, tuttavia esistono modi per aiutare a prolungare la durata del rapporto. Come riuscirci?


1. Esercizio fisico

È possibile imparare tecniche di controllo dell'eiaculazione. Esercizi appropriati (da solo o con la compagna) assicurano ottimi risultati, a meno che non si dimentichi di un approccio sistematico. Quando senti di raggiungere l'orgasmo, interrompi il rapporto ed attendi che l'eccitazione cali. Consenti l'eiaculazione solo dopo alcuni tentativi simili. Già un paio di giorni di esercizio ti aiuteranno a ritrovare un maggior controllo sulle tue reazioni.


2. Prodotti per il prolungamento della durata del rapporto


Sul mercato sono disponibili una serie di prodotti destinati al prolungamento della durata dell'erezione. I prodotti per la potenza sessuale aumentano il tempo in cui il sangue permane nei corpi cavernosi del pene, in modo che l'erezione duri più a lungo, e l'eiaculazione sia ritardata. Il vantaggio di questo tipo di prodotti è la loro azione immediata e l'elevata disponibilità sul mercato, che non richiede neanche la consultazione di un medico.


3. Pensieri puri


L'orgasmo nasce nel cervello, pertanto distogliere l'attenzione da una situazione intima può aiutare a ritardare un finale piacevole. Gli uomini fanno affidamento alla vista, perciò a volte basta distogliere lo sguardo dalla compagna sexy per diminuire l'eccitazione. Come ultima risorsa, puoi iniziare a pensare a qualcosa di completamente non legato al sesso. Bisogna solo fare attenzione, affinché duri troppo a lungo!


4. Cambiamento della posizione


Se hai problemi con l'eiaculazione precoce, scegli posizioni che aiutano a prolungare il rapporto. Per un po' di tempo rinuncia alle posizioni in cui la donna ha un ruolo attivo. In queste ultime non hai il controllo sul ritmo del rapporto sessuale. Scegli posizioni classiche, in cui non vedi tutto il corpo della partner - un minor numero di stimoli (anche visuali) ti permetterà di condurre più a lungo il gioco amoroso.


5. Esercizio dei muscoli di Kegel


Un'adeguata tensione dei muscoli pubici ha un enorme impatto sulla qualità della vita sessuale. Un regolare esercizio di questa parte del corpo ti permetterà di controllare meglio l'eiaculazione, e persino acquisire la capacità di provare l'orgasmo senza eiaculare. Per rafforzare i muscoli di Kegel, frena il flusso delle urine 2-3 volte durante la visita alla toilette. Una consapevole tensione dei muscoli chiave ti aiuterà ad assumere il controllo del pene dopo appena pochi giorni di esercizio.

Dieta per un'eccellente potenza sessuale


I problemi di erezione possono essere evitati anche dopo il 40esimo anno di età - è sufficiente condurre uno stile di vita sano e seguire una dieta appropriata. Un menu arricchito di preziosi oligoelementi e vitamine ti consentirà di godere di un incredibile efficienza sessuale ad ogni età.


PIl peggioramento della potenza sessuale può interessare chiunque. Anche con lo stress o una dieta inadeguata possono essere causa di disfunzioni momentanee. Pertanto è importante rendersi conto di quali prodotti contribuiscono a migliorare la potenza sessuale ed inserirli nel nostro menu quotidiano.

Punta su prodotti naturali


Meno prodotti trasformati nella tua dieta, migliore sarà la tua vita intima. Uova, pollame e latticini aiutano il processo di spermatogenesi e possono influenzare la quantità e la qualità dello sperma. Se vuoi godere di un'erezione vigorosa ed affidabile, cerca di mangiare spesso carni magre, formaggi, yogurt e kefir. Per raggiungere un'alta potenza sessuale sono importanti anche le verdure verdi – tutti i tipi di insalate, broccoli, prezzemolo o coriandolo.


Vitamine e minerali


A mantenere una buona condizione sessuale aiutano gli acidi grassi omega 3 - li troverai soprattutto nei pesci, ad es. sgombro affumicato, trota o sardine. Fai in modo che nella tua dieta vi siano prodotti ricchi di vitamina A, E e D. A tal fine mangia noci, mandorle, pomodori, carote, peperoni, formaggi stagionati e fegato. Un livello appropriato di vitamine preziose ti permetterà di ottenere erezioni vigorose anche dopo il 40esimo anno di età.


Evita i carboidrati


Tramite la dieta è possibile sia aiutare la potenza sessuale e la fertilità, che ridurre notevolmente queste ultime. Se quello che ti interessa è un'ottima efficienza sessuale, dovresti escludere dalla tua dieta gli acidi grassi saturi ed i cosiddetti acidi grassi trans. Questi si trovano nei prodotti di fast food, dolci, merendine, wafel, latte intero, pancetta o lardo. Gli acidi grassi saturi contribuiscono ad aumentare il livello di colesterolo ed hanno ripercussioni negative su tutto l'apparato circolatorio. Ostacolano la libera circolazione del sangue nei vasi sanguigni, che si traduce direttamente in un peggioramento della potenza sessuale ed un indebolimento dell'erezione.


Gli afrodisiaci fanno miracoli


Tra gli alimenti vi sono alcuni che da secoli sono utilizzati come afrodisiaci naturali. Aumentano la pressione sanguigna, stimolano il desiderio sessuale ed aumentano la libido. Se intendi preparare una cenetta romantica, ricorda di usare del peperoncino - i piatti piccanti riscaldano, accelerano la circolazione sanguigna e risvegliano l'appetito (non solo quello per i cibi). Anche i frutti di mare sono un afrodisiaco naturale, soprattutto le ostriche, ricche di zinco, che aumenta il livello di testosterone. Se unite ad un calice di vino, che rilassa e fluidifica leggermente il sangue - puoi contare su attimi di passione senza problemi di erezione.